La lunga notte al Cairo | My web 2.0
Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

La lunga notte al Cairo

10 Ott Posted by in Uncategorized | Comments

Serata insanguinata, al Cairo.

Dal quartiere di Maspero sono partite le proteste dei cristiani copti – che costituiscono il 10% della popolazione – contro le intimidazioni nei loro confronti.

I toni sono saliti, quindi ai primi atti di violenza è intervenuto l’esercito, a modo suo.

Le informazioni sono molto contrastanti: secondo la tv di Stato gli scontri sarebbero avvenuti tra cristiani e musulmani, mentre ci sarebbe qualche morto. Secondo parecchi testimoni oculari, mezzi militari blindati si sarebbero diretti contro i manifestanti, causando un massacro. Sul web – soprattutto grazie a Twitter – girano foto e video eloquenti.

Verso la mezzanotte, il bilancio è drammatico: si parla di 23 morti ammazzati e 183 feriti.

Gli ospedali sono pieni. Mancano i medici e il sangue per le trasfusioni. Su Twitter girano appelli.

I media tradizionali non brillano nella copertura dell’evento: sembra che anche la divisione araba della BBC non racconti le cose esattamente come stanno. Personalmente, ho trovato “molto prudente” persino AlJazeera English.

Gli hashtag da seguire su Twitter sono #Maspero, #Cairo e #Egypt, in quest’ordine.

Se vi interessa, in alternativa c’è la mia lista che copre le notizie su Nord Africa e Medio Oriente.

 

 


Leave a comment