Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

friendfeed  // Posts tagged as "friendfeed"

21 Gen Posted by in Uncategorized | Comments

La fine del real-time web

Il real-time web ha modificato il modo con cui consumiamo le informazioni attraverso la rete. L’esempio evidente ai più è quello della barra di ricerca di Google, che dallo scorso settembre utilizza una ricerca dinamica in real-time. Per ogni carattere che inseriamo nella stringa di ricerca vengono suggerite le stringhe di ricerca più utilizzate per […]

Read more...

17 Ott Posted by in Uncategorized | 2 comments

Se il datore di lavoro ti spia sui social media

Cosa succede se il datore di lavoro utilizza i social media per controllare cosa fanno o dicono on-line i propri dipendenti? Sappiamo benissimo che, all’interno dell’azienda, esistono dei limiti oltre il quale il datore di lavoro non può andare per non incorrere in reati legati alla violazione della privacy. Il discorso cambia se il monitoraggio […]

Read more...

11 Set Posted by in Uncategorized | Comments

Chiude Bloglines

Apprendo della chiusura di Bloglines a partire dal prossimo primo ottobre, da parte di del motore Ask.com che l’aveva acquistata nel 2005. Devo essere sincero: questa cosa mi dispiace perché Bloglines è stato il mio primo feed reader e per lungo tempo lo avevo preferito a tutti gli altri, anche a Google Reader. Quando mi […]

Read more...

16 Ago Posted by in Uncategorized | 2 comments

Twitter e il grafico sociale

Con le novità introdotte nelle ultime due settimane, Twitter vede estendere e rafforzare la rete di relazioni di ognuno degli oltre cento milioni di account. Tra le nuove implementazioni ci sono i suggerimenti su nuovi account da seguire, basati “anche” sul nostro grafico sociale di Twitter, oltre a minori ma comode funzionalità. A giudicare dal […]

Read more...

21 Giu Posted by in Uncategorized | Comments

Twitter e l’uccellino

C’era una volta un uccellino che aveva tanti follower su Twitter. Un bel giorno, anzi brutto, il suo account venne hackerato e usato per mandare a tutti i suoi contatti dei DM con dei link malevoli. Alcuni suoi follower, quando se ne accorsero, lo avvisarono subito attraverso altri social network che c’era qualcosa di strano. […]

Read more...