Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

privacy  // Posts tagged as "privacy"

25 Gen Posted by in Uncategorized | Comments

Per una corretta informazione

Contro la cattiva informazione (indipendentemente dal fatto che sia veicolata attraverso un canale analogico oppure digitale). Contro un certo modo di fare giornalismo, al di sopra di tutto e di tutti, per cui il fine giustifica i mezzi e asservito esclusivamente al profitto o alla politica. Contro la mancanza di professionalità di alcuni a discapito dell’intera categoria. Per […]

Read more...

09 Ago Posted by in Uncategorized | Comments

Privacy: quello che i social raccontano di te

Quanto sanno di noi i vari Google, Facebook, Foursquare (che ora di default traccia la posizione degli utenti anche quando l’app è chiusa) e gli altri social? Ogni giorno ciascuno di noi racconta a questi servizi un pezzo della nostra giornata, dei nostri gusti, delle nostre abitudini, dei nostri segreti, delle nostre intenzioni. Spesso queste […]

Read more...

04 Lug Posted by in Uncategorized | Comments

Cerca l’oblio su Google ma diventa famoso

Rivendica il diritto all’oblio e Google lo rimuove dai risultati del motore di ricerca. Ottiene però l’effetto contrario, perché ora è famoso in tutto il mondo. E’ capitato a Robert Daniels-Dwyer, un inglese che nel 2006 fu condannato per un furto del valore di circa 200 sterline in un negozio, con l’intenzione – pare – […]

Read more...

28 Mag Posted by in Uncategorized | Comments

Belen contro Google a causa del porno

La modella e showgirl Maria Belén Rodriguez in Italia è più ricercata su Google di Papa Francesco e di Matteo Renzi (nonostante le votazioni europee). I contenuti restituiti dai motori di ricerca sono però ovviamente ben diversi: tra questi, anche un video porno girato dal suo ex boyfriend e link a siti pornografici che ne […]

Read more...

25 Apr Posted by in Uncategorized | Comments

Oracle, adesso chi è il terrorista?

Per chi non lo sapesse, Oracle è quel colosso dell’IT mondiale che rilascia software solo a coloro che dichiarano di non essere cubani, siriani, terroristi, narcotrafficanti, ecc. e di non utilizzare tale software per costruire armi di distruzione di massa nucleari, batteriologiche o chimiche, per esempio. Non ridete, perché è tutto vero. Ovviamente lo scopo è quello […]

Read more...

24 Mar Posted by in Uncategorized | Comments

Datagate: dopo la NSA, spunta la NCIS

Avete presente quei telefilm americani dove gli investigatori si collegano a un database da cui in pochi secondi possono estrarre informazioni dettagliate (impronte digitali, dati personali, abitudini di vita e di spesa…) attingendo a fonti eterogenee collegate tra loro? Bene, ora facciamo finta che un sistema simile esista davvero e che dietro vi sia un […]

Read more...

04 Dic Posted by in Uncategorized | Comments

Più sicurezza che privacy, specie nel week-end

Incuriosito dall’aggiornamento a Google Trends (in versione beta disponibile per ora solo in Italia, U.S., UK, Francia, Germania, Brasile e India), ho lasciato perdere per un attimo Twitter e i social media e ne ho approfittato per visualizzare qualche trend su quello che le persone cercano col motore di ricerca di Google. Noto per esempio […]

Read more...

20 Nov Posted by in Uncategorized | Comments

Luci e ombre su Snapchat

Perché Snapchat ha rifiutato prima un’offerta di 3 miliardi di dollari da Facebook e poi una successiva di 4 miliardi di dollari? Si parla molto in questi giorni di questa startup americana che offre un servizio che permette di inviare messaggi e immagini che si “autodistruggono” in pochi secondi. Però vale la pena fare qualche riflessione che […]

Read more...

25 Ott Posted by in Uncategorized | Comments

Inaccettabile

“Dobbiamo fare tutte le verifiche e vogliamo tutta la verità, non e’ minimamente concepibile e accettabile che ci sia una attività di spionaggio di questo tipo. La verifica e tutta l’attenzione e la protezione dei dati personali deve essere fatta al massimo livello. Non possiamo tollerare che si siano zone d’ombra e dubbi, ieri abbiamo chiesto chiarimenti […]

Read more...

09 Mag Posted by in Uncategorized | Comments

Sapevano già tutto su di me

“I suoi carcerieri siriani lo hanno picchiato con i pugni, con i loro stivali, con bastoni, con catene, con il calcio dei kalashnikov. Lo hanno colpito così duramente da rompergli due denti e tre costole. Hanno minacciato di continuare a torturarlo a morte. “Credevo che non avrei mai visto la luce del sole”, ricorda. Ma […]

Read more...

16 Nov Posted by in Uncategorized | 1 comment

Il lato oscuro delle elezioni USA e il significato per la rete

Si è scritto moltissimo delle novità introdotte nella strategia online della campagna USA da entrambi i candidati rispetto a quelle di quattro anni fa. Per esempio, dell’uso dei big data per segmentare accuratamente e coinvolgere ogni singolo elettore – probabile o indeciso – all’interno di questi enormi dataset, incrociati tra loro. Pur condividendo gli enormi vantaggi […]

Read more...

05 Ott Posted by in Uncategorized | 2 comments

Per un uso consapevole di Huffington Post Italia

L'Huffington Post sbarca in Italia e semina scompiglio nella rete

Read more...

06 Giu Posted by in Uncategorized | Comments

La privacy secondo Linkedin

L’antefatto:  l‘app mobile di Linkedin presente sullo Store di Apple raccoglie dati sensibili sugli utenti senza chiederne consenso, ma un paio di ricercatori di Skycure Security se ne accorgono analizzando il codice. Si tratta di appunti sulle riunioni e dei dettagli completi del calendario del dispositivo (che viene visualizzato all’interno dell’app) relativi agli ultimi cinque giorni, inviati ai server di […]

Read more...

01 Dic Posted by in Uncategorized | Comments

Da Wikileaks un dossier sulle intercettazioni nel mondo

Wikileaks, OWNI, l’Espresso, il Washington Post e altri soggetti hanno realizzato congiuntamente una mappatura dei monitoraggi segreti delle conversazioni nel mondo, un vero e proprio business da 5 miliardi di dollari all’anno. Il risultato è una interessantissima infografica interattiva: da notare la diffusione di sistemi di geolocalizzazione delle conversazioni. E questi sono i soggetti attivi in […]

Read more...

11 Mag Posted by in Uncategorized | Comments

Torture in chiave social

Una volta durante certi interrogatori si utilizzavano tecniche di tortura per estorcere informazioni come nomi, cognomi, indirizzi o abitudini. Ora basta semplicemente estorcere una password, magari quella di Facebook. Una volta entrati, lì c’è tutto di noi e dei nostri contatti.   crediti immagine

Read more...