Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

La guerra in Libia, ultimo atto

22 Ago Posted by in Uncategorized | 1 comment

Il regime di Gheddafi e la roccaforte Tripoli sono praticamente quasi caduti proprio in questi stessi istanti in cui scrivo.

Secondo alcune fonti, alle forze governative rimarrebbe il controllo del 20% della città, mentre i ribelli affermano di controllare il 95% della capitale.

Quale che sia la situazione reale in questa guerra (anche) di numeri, l’impressione è che sia soltanto questione di ore l’annuncio della resa totale del regime libico.

Nel frattempo pare che si siano perse le tracce del raìs, mentre voci incontrollate e incontrollabili lo danno per fuggito chi in Venezuela, chi in Sudafrica, chi in Tunisia, chi invece ancora rinchiuso nel suo bunker.

I canali per seguire in diretta gli aggiornamenti non mancano: segnalo in particolare il live blogging degli ottimi AlJazeera e Guardian, ma anche di blog che aggregano gli aggiornamenti da questi, Reuters e altre fonti.

Su Twitter invece troviamo stranamente “Al Jazeera” tra i trending topic ma non troviamo #lybia, #gadafi, #revolution: in realtà Topsy mi dice che solo nell’ultima ora sono stati lanciati ben 11750 tweet riportanti almeno uno di questi hashtag. Il motivo? Probabilmente quello individuato a suo tempo da Giovanni.

Al di là di come si chiuderà questa pagina dolorosa, che comunque chiude finalmente una storia lunga decenni di tirannia, mi piace pensare a come verrà scritta la prossima dal popolo libico e dalle altre popolazioni del mondo arabo nella stessa situazione.

Ho catturato in modo augurale un tweet di una blogger attivista, studentessa di giornalismo in Qatar.

 

Chiudo invece con delle immagini, in certi casi molto più eloquenti delle parole: quelle pubblicate da AlJazeera, autentiche testimonianze.

 

Tripoli

 

One comment


Leave a comment