Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Etica editoriale

24 ott Posted by in Uncategorized | Comments

Due post, un filo comune.

Il primo è quello di Gianluca, che racconta della scelta di ENEL di ritirare la propria pubblicità dalla testata “Il fatto quotidiano”, rea di avere pubblicato un articolo critico sulla controllata Enel Green Power.

Pronta la risposta di ENEL, che “rettifica” una precedente comunicazione del proprio ufficio stampa a seguito di numerose proteste da parte di lettori e potenziali investitori.

L’altro post è quello di Gigi, che riporta (via Pierluca) il rapporto aggiornato di Reporters Sans Frontières sulla libertà di stampa nel mondo, che vede (sic!) l’Italia in una posizione decisamente non invidiabile per una nazione e un popolo con una certa storia e certe aspirazioni, pur con tutto il rispetto per nazioni come la Bosnia e il Burkina Faso che possono permettersi di guardarci dall’alto in basso.

Gigi si allinea alle tante voci (tra cui la mia) che vedono nei contributi di Stato e nell’Ordine dei giornalisti un freno al rilancio dell’editoria e alla distribuzione di contenuti di qualità, auspicando anche un giornalismo più etico, anche se i segnali recenti non sembrano andare in tale senso.

Sulla questione etica, è da seguire con interesse la strada appena intrapresa dall’American Society of Magazine Editors (che sarebbe un po’ come la nostra FIEG), che aggiorna il proprio codice etico introducendo nuove linee guida per l’utilizzo della pubblicità (con particolare riferimento alla separazione netta tra contenuti editoriali e pubblicità).

P.S. L’accostamento dei termini “etica” ed “editoriale” nel titolo di questo post è assolutamente casuale.

crediti immagine

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

 


Leave a comment